testata #meglioilmeglio
dicembre 19, 2015 Blogroll, Featured, News Nessun commento

I contest online – piccoli o grandi concorsi lanciati da brand, aziende e attivita’ indipendenti – sono un ottimo strumento per creare coinvolgimento tra i propri utenti/follower e anche per alimentare il passaparola. Richiedono attenzione, visto che sono soggetti a specifiche regolamentazioni che variano sia in base alla legge che in base alle policy dei singoli social media, ma se ben gestiti possono portare a ottimi risultati.
Gli obiettivi possono essere diversi, dall’aumento delle vendite – nel caso in cui per partecipare sia richiesto l’acquisto o quanto meno il reperimento di un prodotto specifico – alla visibilita’. In generale, conviene puntare piu’ sul secondo tipo di obiettivi, visto che anche un eventuale aumento delle vendite sarebbe temporaneo e legato al contest stesso, mentre la visibilita’ e la brand awareness, probabilmente, giocheranno anche sul lungo termine.
Infine, uno degli obiettivi principali dei contest puo’ essere quello di creare user generated content – contenuti, brandizzati o meno, creati dagli utenti stessi – che potra’ poi giocare anche a favore degli altri obiettivi citati prima.
E’ questo il caso del contest #meglioilmeglio lanciato da Parmigiano Reggiano.

la Gallery di #meglioilmeglio

la Gallery di #meglioilmeglio

 

Si partecipa iscrivendosi dal sito meglioilmeglio, sincronizzando il proprio profilo e inserendo la mail che serve unicamente per l’accettazione dei contenuti e in caso di vittoria. Se si decide di sincronizzare il profilo Facebook è ancora più semplice, perché in tal caso non bisogna neanche inserire la mail, e si puo’ comunque partecipare con gli altri social, non “obbligatoriamente” con il profilo Facebook.

Per partecipare basta un contenuto su un social sincronizzato (Es. proprio profilo facebook, twitter o instagram) che racconti una cosa positiva della giornata, o in generale che riguardi l’utente e per lui/lei rappresenti appunto #meglioilmeglio, hashtag da aggiungere al post per l’effettiva partecipazione al contest.
I post non devono per forza parlare di Parmigiano, anzi in tutta l’operazione il marchio resta abbastanza defilato tranne un logo non troppo invasivo nella testata della homepage e come montepremi del concorso: una selezione di Parmigiano Reggiano in tre diverse stagionature.

In sostanza, più contenuti si fanno e si condividono – sui diversi social – più si ha possibilità di vincere.
Ogni giorno viene scelto un vincitore.Il sito ospita anche una gallery di tutte le foto condivise, i nomi dei vincitori quotidiani e infine una pagina dal titolo “perche’ e’ meglio” che riassume brevemente il perche’ il Parmigiano Reggiano e’ meglio: latte appena munto dalla zona d’origine, zero additivi e conservanti, lunga stagionatura e conseguente digeribilita’.Un buon esempio di contest divertente, poco impegnativo e poco “invadente”, che mira a condividere un messaggio positivo legandolo (ma in maniera non imperativa) al proprio marchio/prodotto ottenendo un buon passaparola e soprattutto la condivisione di contenuti carini e “spontanei” ad opera degli utenti.

Written by Luciana Squadrilli